lunedì 21 gennaio 2013

Un inizio ... particolare

Certo che il 2013 è iniziato mica male. La mia mamma ha pensato bene di regalarsi una bellissima polmonite con 11 giorni di ricovero in ospedale.
In trentanove anni di vita è la prima volta che la vedo stare davvero male....e mi sono presa un colpo.
Il bello è che il secondo giorno di ricovero, ancora un po' confusa da febbre e medicine mi guarda e mi dice "....e tu non farmi più spaventare cosi!"
....io eh ?!?!?!?
In compenso lei è a casa da una settimana e io sono tre giorni che ho tosse, raffreddore e mal di gola.....
Va bè malanni a parte ora sono in ritardo con un sacco di cose, non ultimo il disfare il Natale. Incredibile ma vero ho ancora tutte le decorazioni in giro per casa.... durante la settimana comincio a portare su e giù un po' di scatoloni, ma l'albero necessariamente (visto il numero di decorazioni fragili) dovrò smontarlo sabato.
Non ho mai fatto così tardi nello smantellare le decorazioni natalizie :-)
Dopo un momento di stasi nel ricamo, francamente fra lavoro, ospedale, le mie belvette e la casa arrivavo a sera che non tenevo gli occhi aperti, adesso le mie manine hanno di nuovo voglia di lavorare e a breve spero di avere un po' di cosettina da fare vedere!
Nel frattempo ho messo insieme 10 minuti per sistemare almeno in parte il blog per il 2013 : creata la pagina dei lavori del 2012 ed azzerata la colonna dei lavori finiti....vederla vuota non mi piace quindi al più presto dovrò cominciare ad aggiungerci qualcosa!
Devo aggiungere ancora il banner del BFC a cui partecipo e poi sono a posto... appena ricordo dove l'ho salvato, provvederò ad aggiungerlo!

4 commenti:

Paoletta ha detto...

forza su, il 2013 è tutto da scoprire!!!!

cri66 ha detto...

Ora che il peggio è passato, sono sicura che il tuo 2013 potrà continuare alla grandissima! Un abbraccione
cri

Il pollaio di Pat ha detto...

mi spiace per la tua mamma e contenta che adesso sia tutto superato.
Tu riguardati perchè l'influenza quest'anno chi se la prende.......se la ricorda per un bel po'.
A tutto sommato meglio così che tu abbia tardato a disfare il Natale....tornando a casa dall'ospedale almeno avevi un po' di colore che ti ravvivava le serate!!!

danacrea ha detto...

Ho letto questa sera di tua mamma spero che ora stia bene e anche tu.
Un caro saluto Giordana.